giovedì 5 maggio 2011

Perchè spender soldi per qualcosa che si può avere gratis? La tavola periodica.

Oggi vi presento un'opportunità tra le molte presenti in rete.
La tavola periodica, come sanno bene sia i chimici novelli sia quelli provetti, è l'alfabeto al quale tutti noi ci riferiamo.
La comprensione e la conoscenza di questo utilissimo ed indispensabile strumento è un qualcosa del quale non si può fare a meno.
Spesso troviamo in allegato una copia di questo strumento e, solo recentemente, gli editori hanno cominciato a fornire anche copie staccabili, così da non rovinare l'integrità del testo acquistato.
Se volete avere una copia ben fatta della tavola... a costo zero, non dovete far altro che scegliere la versione, in bianco e nero o a colori, e stamparvela o scaricarvela sul vostro computer con un semplice clic del mouse.

Alle figure è abbinato il relativo link, quindi si clicca e via.


Nel caso poi voleste mettervela in camera, ve ne presento un'altra che potete far stampare in copisteria in grandi dimensioni:

Tutte le tavole sono in inglese, lingua che il chimico deve conoscere bene, quindi la cosa diventa anche multidisciplinare, in accordo con quanto stabilito dalla recente riforma dell'Istruzione.

Come sempre faccio, ringrazio Vertex42 e The National Institute of Standards and Technology (NIST is an agency of the U.S. Commerce Department) per i documenti messici a disposizione.

Per i più curiosi della tavola periodica, indico il link di approfondimento della IUPAC che si occupa proprio della denominazione degli elementi.



Spero di avervi fatto cosa gradita e vi auguro buono studio, soprattutto ora che si deve fare lo sforzo finale.
Poi, il lavoro pagherà con le meritate vacanze.
GAGiuliani

2 commenti:

annamusica.bosc ha detto...

In effetti, a scuola, ho visto un sacco di libri martoriati perché noi studenti spesso dimentichiamo la tavola a casa quando abbiamo le verifiche...
E poi ci sono i libri usati che ovviamente sono già stati privati di questo strumento...

Io appesa in camera ho questa ;-) :http://imageshack.us/photo/my-images/64/1000406ts.jpg/

GianAchille Giuliani ha detto...

Ottime osservazioni e molto bella la tavola che hai appesa in camera.
Va da sé che non basta stamparla... la parte più difficoltosa sta nell'impararla.
Se la tenete in camera, in bella mostra, sarà sicuramente un'impresa facile.
In bocca al lupo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...